Davide Desario: herrare humanum est

Ma come?

Uno sempre attento come lui che permette un errore del genere nel mettere il titolo ad un suo articolo?

http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/vigilessa_roma_timbrava_cartellino_shopping_rinviata_giudizio-1435688.html


Oggi è difficile scaricare la colpa al quotidiano perchè invece, nel titolo pubblicato nelle pagine riassuntive, traccia del fatto che sia avvenuto a Roma non ce ne è.

 

2

 

La vigilessa, come dice lui nel suo articolo, non è di Roma. Perchè questo sbaglio?

Disattenzione? Sciatteria?Superficialità?

Non lo sappiamo, ma da un attento censore degli errori altrui noi ci attendiamo niente di meno che la perfezione.

Forza!

Siamo sicuri che tornerai infallibile come un tempo.

Certo è che questo quotidiano, quando tratta i vigili, non sempre le azzecca.

Come mai?

 

Annunci

Sbatti il vigile in prima pagina!

Ecco come ti sbatto il mostro in prima pagina.

Sulla home page della cronaca di Roma http://www.ilmessaggero.it/ROMA/ appare questo titolo

1

se cliccate sul link http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/multa_falsa_condannata_un_39_ausiliaria_traffico-1390964.html

vi apparirà questo articolo

2

Domanda: che c’entrano i vigili?

Forse è sempre il solito teorema dei vigili urbani?

Possibile che non riusciate proprio a fare di meglio?

Orsù, un poco di impegno.

Nuovo schianto sulla Colombo, auto passa col rosso: tre feriti gravi

Nuovo incidente su via Cristoforo Colombo a Roma dove negli ultimi giorni hanno perso la vita l’imprenditore romano Claudio Salini e un motociclista di 36 anni.

Lo scontro è avvenuto la scorsa notte ed ha coinvolto tre auto. Secondo quanto si è appreso dalla Polizia municipale, sono tre i feriti trasportati in ospedale in codice rosso.

Dai primi rilievi del vigili urbani del X Gruppo Mare, sembra che all’altezza dell’incrocio con via della Pineta di Castel Porziano una Smart che viaggiava sulla corsia centrale verso Roma, attraversando un semaforo verde si sia scontrata con un’altra macchina che veniva in senso contrario e probabilmente le ha tagliato la strada impegnando l’incrocio.

Coinvolta nell’impatto anche una terza auto che viaggiava dietro la Smart.