Il mondo di mezzo è…

…solo un trailer!

Abbiamo avuto modo di guardare il trailer di questo film ed onestamente non ci è piaciuto.

Come al solito si cerca di buttare tutto in caciara mettendo alla berlina l’unica divisa che non è mai difesa da nessuno.

Si parla della storia di una specie di mafia capitale che per decenni ha imperversato a Roma e chi si fa vedere tra gli arresti?

Due vestiti con l’uniforme della Polizia Locale!

Ci si dimentica però, forse presi dalla trance cinematografica, che NESSUNO risulta coinvolto nei fatti di Mafia Capitale tra gli operatori della Polizia Locale di Roma.

NESSUNO!

E forse a qualcuno rode….

Anzi!

Ci sono molti colleghi che quel mondo del malaffare lo stanno combattendo come il caso dei piani di zona di Monte Stallonara o come le terre dei fuochi che stanno sbucando in ogni dove a Roma.

Il tutto senza troppo clamore mediatico che invece torna periodicamente ad affacciarsi per coprire il malaffare della politica che ha cercato sempre di mettere i bastoni tra le ruote alla Polizia Locale di Roma che ficcava “troppo il naso”.

Questo me lo sposti da qui e me lo metti la. 

Meglio parlare di capodanno o pasquetta piuttosto delle scempiaggini amministrative e politiche che hanno reso la capitale d’Italia, già capitale dell’impero, schiava dei mungitori della vacca più che della lupa?

Ma il film sicuramente sarà diverso.

Non ci saranno le divise della Polizia Locale arrestate, vero?

Speriamo però a questo punto che ci siano perchè altrimenti sarebbe anche peggio.

Se ci saranno potrete sempre trincerarvi dietro il classico ” i fatti ed i personaggi sono frutto di fantasia ed inventati“.  Se non ci saranno dovrete spiegare perchè li avete inseriti nel trailer!

Solo per acchiappare qualche spicciolo in più nelle sale cinematografiche?

Allora sapete una cosa? In quel caso vi augureremmo un successo cinematografico direttamente proporzionale alla nostra gioia nel vedere ancora una volta infangata la nostra divisa in modo gratuito per esigenze di copione.

In fondo è arte, lo capiamo.

Anche i film di Fantozzi sono arte.

P.s.

Noi, per non sapere nè leggere e nè scrivere come si suol dire, abbiamo chiesto conto all’amministrazione comunale se siano o meno stati incassati dei soldi sulla messa a disposizione della Sala Protomoteca per la presentazione del film.

Lettera alla Sindaca Raggi

Ci teniamo al fatto che il pubblico ed il privato siano sempre ben distinti. Anche questa amministrazione, vero?

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...