Discorso di fine anno di Mattarella

Grazie alla potente lobby, siamo riusciti ad avere in anteprima mondiale il discorso di fine anno del Presidente della Repubblica.

Con la scusa di farlo scendere per fargli spostare la  Lancia Flaminia presidenziale lasciata in sosta in doppia fila, di soppiatto siamo entrati nello studio (ovale?) e ZAC!

Eccolo qui

Buon 2017 a tutti.

Anche al Presidente ūüėÄ

Con la speranza, stavolta non è uno scherzo, che il 2017 ci porti davvero quella riforma che aspettiamo da tempo

 

Annunci

ACAB: via le divise dalle strade!

All

Cops

Are

Bersagli

target_5
bersagli

Pure noi che indossiamo una divisa da impiegati comunali con mansioni speciali.

In considerazione del fatto che il governo ci considera come semplice manodopera a costo zero in quanto pagati dai comuni senza però equipararci nelle contrattazioni alle altre forze di polizia nazionali che siamo chiamati a coadiuvare, visto che poi lo stesso governo pone limiti contrattuali sugli impieghi attraverso pareri atrusi dei suoi ministeri e burocrati vari, allora perchè vestirci da bersargli per fare un favore a loro?

Abbiamo chiesto di svolgere il nostro servizio in borghese da subito.

Nascondono sotto il tappeto del codice della strada i servizi di pubblica sicurezza disposti dalla Questura? Ed allora per fare polizia stradale ( o meglio polizia amministrativa locale) non occorre indossare una divisa che la stessa Questura di Roma individua come un bersaglio possibile oggetto di ritorsioni.

Noi non vogliamo essere la vostra carne da macello a titolo gratuito.

Se avete bisogno di noi, vi basta un semplice decreto che modifichi le nostre “regole di ingaggio”. Vi servono poliziotti? Trattateci da tali. Vi servono impiegati? ¬†Ci vestiamo da tali.

Tertium non datur.

Non pi√Ļ.

 

 

Antiterrorismo all’italiana: come funziona?

Vediamo di spiegarlo in poche parole e pure povere, quasi poveracce:

4

  1. Lui dispone
  2. Lei paga

Chiaro?

Vediamo all’atto pratico:

5

  1. Applicazione articolo 7 cds (divieto di transito) ed al massimo articolo 192 cds (non si ferma all’alt)
  2. ratatatatatatata 

Dobbiamo ricordarvi ancora che il nostro è un contratto da impiegati non ci fa neanche accedere al database per verificare se una persona sia ricercato od evaso? O che se ci facciamo la bua non abbiamo le stesse garanzie di chi lavora a fianco a noi ma che ha una divisa di colore diverso dalla nostra?

Come al solito giocano il jolly

Quel che ne pensiamo ve lo abbiamo anticipato ieri

Siam pronti…

Quello che sarebbe accaduto ve lo abbiamo già anticipato questa estate

Siam pronti…

…l’Italia chiam√≤!

No!

Col cacchio!

A prefetti e questori si chiede di convocare i Comitati per l’ordine e la sicurezza pubblica provinciale e in quella sede di riverificare ogni situazione di possibile rischio, per predisporre misure di sicurezza idonee. Provvedimenti che possono andare dalla predisposizione di zone di rispetto e prefiltraggio in caso di particolari eventi al posizionamento di barriere¬†(dissuasori, barriere new jersey e transenne) fino alla possibilit√† di vietare o spostare le manifestazioni in luoghi pi√Ļ sicuri. fonte

Non è che per caso faranno ricorso a quei dipendenti comunali in divisa che lo stesso governo sembra che tenda a considerare solo bassa manovalanza a costo 0 perchè pagata dai comuni?

Si ricordano di noi solo quando gli serviamo, chissà come mai?

 

Cantone è stato strumentalizzato?

Non vogliamo crederci!

Abbiamo letto con attenzione questa intervista:

cattura

 

E’ molto interessante. Dice molte cose e traspare una certa malinconia.

Ma noi vogliamo ricordarlo combattivo, come quando andava spesso in tv ad inorgorglirsi del fatto che a Roma erano riusciti a ruotare i vigili e che tale scelta era degna di ” sostegno e plauso” perch√® “hanno occasioni di interfacciarsi col pubblico dieci volte maggiori dei loro colleghi di citt√† o realt√† pi√Ļ piccole“.

A noi ci dispiace che si sia sentito qualche volta strumentalizzato.

Possiamo dirle quando riteniamo che qualcuno forse abbia avuto interesse a strumentalizzarla: capodanno 2015?

Magari pensiamo male, ma a volte ci azzecchiamo…

13

Ci hanno arresi?

Ve lo diciamo da subito: non proseguite la lettura se ancora confidate nelle istituzioni. O se pensate che dobbiamo sempre usare il gergo “sindacalmente” corretto.

Saremo provocatori. Molto provocatori.

Siamo nel periodo fiabesco preferito dai bambini, quello di Babbo Natale, ma noi abbiamo rinunciato a credere nelle favole da tempo e preferiamo tenere i piedi per terra.

Se proprio volete farvi il sangue amaro ed un travaso di bile, allora proseguite a vostro rischio: noi ce ne laviamo le mani.

Ricordate quando vi dicevamo che le rotazioni anticorruzione servivano ad ottenere del personale impreparato al posto giusto al momento giusto?

Bene, ora leggete con attenzione questo articolo:

05hearts

Ora immaginate che un collega appena ruotato legga questo articolo. Lui gi√† sa di non essere preparato ad affrontare il nuovo lavoro che lo attende per due “semplici” motivi:

  1. E’ stato spostato prima di essere formato al nuovo incarico;
  2. Sarà formato con un corso ritenuto dallo stesso comandante della Scuola del Corpo non sufficiente ( vedi nota protocollo 296630 del 30/11/2016).

Allora questo collega penser√† inevitabilemente a “non rischiare”, ad “evitare problemi”. Non sar√† tranquillo n√® sereno. Si arrender√†. Semplicemente. Con buona pace di tutti i ben pensanti che fanno i forti con le terga altrui…

Da facili profeti vi diciamo che queste richieste di risarcimenti danni aumenteranno nel corso del tempo. Hanno trovato il ventre molle dell’amministrazione. L’ultima ruota del carro.

Complimenti a chi ha ideato, realizzato e portato a compimento questo sfascio.

Speriamo che dopo la ritirata ci sia almeno la possibilità di un armistizio.

Speriamo di sbagliarci, stavolta.

Noi facciamo solo viabilit√† …

Via Ramazzini, Roma. Oggi.

Un carabiniere impiegato a regolare il traffico in occasione di una manifestazione.

Vi ricorda qualcosa?

A noi si. Ci ricorda quando pi√Ļ e pi√Ļ volte ci siamo sentiti dire, anche in Prefettura durante un tentativo di conciliazione prima dello sciopero, che noi siamo impiegati per fare viabilit√† mica siamo in ordine pubblico.

Ah ecco.

Ora cari soloni, ci spiegate la differenza tra un Carabiniere ed un Poliziotto Locale che fanno “viabilit√† ” durante manifestazioni, eventi sportivi e religiosi?

La differenza è una sola: che lo stato utilizza gratis la Polizia Locale con la complicità dei sindaci e dei comandanti.

Un sindaco dovrebbe avere la forza di dire : vuoi il mio personale? Allora me lo paghi e gli riconosci le stesse garanzie contrattuali del tuo!

Abbiamo sindaci e comandanti cos√¨? 

La risposta è come al referendum : NO!

Medico fiscale: quanto ci costa?

Come ben si sapr√† la visita medica di controllo viene richiesta dal datore di lavoro per verifcare se il dipendente pu√≤ o meno avvalersi dell’assenza dal lavoro per recuperare dalla malattia.

La scelta dell’invio della visita resta a carico dei dirigenti,ma diviene obbligatoria se il primo giorno di malattia √® contiguo a festivit√†.

Di che numeri stiamo parlando a Roma?

Calcolando che una visita fiscale dovrebbe costare al comune circa 25‚ā¨ e che siamo circa 24.000 dipendenti, facciamo un conto semplice.

Un giorno di malattia per ognuno di noi in un anno ed una visita medica fiscale richiesta: totale 600.000‚ā¨.

In linea teorica quindi il comune spenderebbe circa seicentomila euro perchè obbligato o perchè sceglie di verifcare se i suoi dipendenti siano o meno malati. Tutto corretto e giustissimo.

Per√≤ c’√® un per√≤.

Cosa accade se un dipendente rientra al lavoro? A noi risulta niente. In pratica la visita medica resta richiesta e, compatibilmente con le possibilit√† dell’INPS, la stessa viene effettuata e se il medico fiscale non vi trova a casa, la fattura dal comune va comunque pagata!

Ecco perch√® abbiamo preso carta, calamaio e connessione internet ed abbiamo inviato questa richiesta all’amministrazione comunale.

Comunicare per tempo che un dipendente è rientrato significa risparmiare soldi

e consentire all’INPS di ottimizzare al meglio i controlli andando a cercare chi sta a casa piuttosto che inseguire chi √® gi√† rientratoal lavoro.

Investita collega in strada

Questa mattina alle 12:30 mentre era in servizio per la festa dell’Immacolata a via Tiburtina a San Lorenzo, una collega R. D. A. del 2′ Gruppo Sapienza e’ stata investita da un’auto guidata da una signora che probabilmente era distratta 

La collega stava svolgendo servizio di viabilit√† in mezzo all’incrocio tra Via Marrucini e via Tiburtina ed era in perfetta uniforme con goretex e cappello

Ora è in ospedale al Policlinico Umberto I per le visite per delle ferite al volto e delle escoriazioni. Per fortuna non sembrano gravi.

Ancora una volta il nostro lavoro da impiegati comunali ci porta ad essere un pericolo per gli altri utenti della strada. Con le nostre scrivanie e computer le ingombriamo. Vero caro Governo che, prima di andartene di corsa dopo il referendum, ti sei dimenticato ancora una volta di noi e di restituirci l’equo indennizzo?

Incidente mortale in Via del Foro Italico

Poco prima delle 5,30 incidente mortale su Via del Foro Italico 605. 


Una ragazza di 27 anni, alla guida di una Hyundai sembra che abbia urtato un muretto, ed √® poi deceduta nonostante i tentativi dei sanitari di rianimarla. 

Intervenuta in un primo momento la pattuglia del II Parioli per competenza, è stata poi raggiunta per i rilievi dalla pattuglia infortunistica mortali di Sapienza per i rilievi scientifici.

 Sono inoltre intervenute altre tre pattuglie di Parioli per la chiusura del Foro Italico in direzione dello stadio da Via Salaria. 

La strada √® stata riaperta alle 8,35. 
I colleghi sono stati molto rapidi nel rilevare l’incidenteNei giorni scorsi la Sindaca Raggi ha chiesto al Corpo di migliorare nelle modalit√† e nei tempi la rilevazione degli incidenti mortali. Poi ruota coloro i quali sono specializzati in questi rilievi e garantivano quanto da lei richiesto. Allora la mano destra della sindaca lo sa quello che fa la sinistra oppure no?”