Cani e gatti dopo il terremoto: chi se ne occupa?

Il lato oscuro del lavoro della Polizia Locale di Roma sui luoghi colpiti dal terremoto è anche questo:

photo_2016-11-06_13-35-35

Moltissimi animali domestici e semi domestici anche loro hanno perso tutto. Hanno perso le loro case e chi si prendeva cura di loro.

Ed è per questo che, dopo avere terminato il proprio turno di lavoro, alcuni componenti delle varie squadre della Polizia Locale di Roma nel tempo inviate sul posto, si prendono cura di questi animali portandogli acqua e cibo spesso acquistati con i propri soldi.

Fa sicuramente meno notizia di quando acciuffiamo qualche sciacallo, ma non è di sicuro meno importante per noi che svolgiamo il nostro lavoro con cuore e professionalità.

Bravi colleghi.

Annunci

Un pensiero su “Cani e gatti dopo il terremoto: chi se ne occupa?

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...