Lo scandalo degli stipendi dei dipendenti del Comune di Roma!

Nei giorni scorsi in regione Lazio è stato sottoscritto l’accordo per il contratto decentrato dei dipendenti della stessa regione.

La Regione Lazio ha stanziato per i suoi dipendenti un fondo di 32.000.000€

La stessa regione ha circa 3000 dipendenti quindi, con una semplice divisione ci accorgiamo che, in linea puramente teorica, ogni dipendente avrebbe a disposizione in media circa 10.666€.

Attenzione però! In questa cifra vi è inserita anche la parte fissa dello stipendio (pagamento dei turni e delle indennità) non soltanto quella cosiddetta accessoria e legata alla valutazione della produttività. Sono soldi che spettano in base ai contratti nazionali e validati dallo stesso MEF.

Visto che a noi spesso piace dare i numeri e confrontarli, siamo andati a vedere come e quanti invece ne ricevono i dipendenti del Comune di Roma che, ricordiamo, hanno lo stesso tipo di contratto nazionale a cui fare riferimento.

Roma, attraverso i suoi sindaci e/o commissari straordinari ha fissato in 157.000.000€ la cifra a disposizione di tutti i dipendenti.

Parrebbe una cifra monstre. Parrebbe.

Dividiamo la cifra per il numero dei dipendenti che risultano in servizio al 31/12/2015 quindi 23000 (deliberazione n° 73/2016) .

Il risultato è impietoso: 6826€

Ogni dipendente capitolino ha mediamente a propria disposizione circa 4000€ all’anno in meno. Ecco come Roma tratta i suoi dipendenti!

Ma non eravamo stati additati come quelli che rubavano lo stipendio? Chi sta togliendo qualcosa a chi?

vergogna
vergogna

Questo dato è scandalosamente basso in ragione del fatto che con questi soldi, ad esempio, il Comune paga i turni notturni e festivi della Polizia Locale che la Regione invece non ha.Quindi, di fatto, toglie dopo aver già tolto.

Da qui nasce la nostra proposta di base contrattuale che stiamo ripetendo da più di due anni non ascoltati dalle varie gestioni amministrative del comune di Roma: turni notturni e festivi della Polizia Locale finanziati coi proventi delle contravvenzioni.

Altrimenti chiudiamo e risparmiamo soldi. Così il comune è ancora più contento.

Tanto la notte rileviamo qualche incidente e vigiliamo sui sonni sereni degli abitanti dei campi nomadi… Tutte cose che possono fare benissimo anche altri. Come succede in tutta la Regione Lazio.

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...