Il comando cala il poker!

E 4!

Che forse andrebbe bene anche nella battaglia navale se non fosse che hanno di nuovo colpito e forse affondato.

I gruppi municipali fanno i salti mortali per coprire il servizio notturno che, a causa della scarsità di personale, comporta il depauperamento delle risorse da impiegare di giorno.

Nonostante questo sono diventati 4 i campi nomadi da presidiare in modo fisso e continuativo.

Salone, Salviati, Barbuta ed ora si aggiunge Candoni. Oltre ad altri due, Lombroso e Castel Romano in cui le pattuglie lo sorvegliano saltuariamente.

4 pattuglie fisse sui 19 gruppi municipali più le due saltuarie. Significa che ogni notte, ogni romana notte, 6 pattuglie su 19 ex-municipi, una su 3, non è al servizio della sicurezza stradale ma custodisce e veglia i sonni notturni degli abitanti dei villaggi.

A rotazione i cittadini di Appio, Tuscolano, Prenestino, Casilino, Nomentano, Tiburtino, Parioli, Sapienza, Torri, Tintoretto, Eur, Marconi, Monteverde, Aurelio, Montemario e Cassia non avranno una pattuglia, già è l’unica, sul proprio territorio.

2

Il comune di Roma paga il servizio notturno della Polizia Locale in pratica come per delle guardie giurate che sorveglino questi villaggi. Il tutto dovrebbe essere per prevenire i “fuochi”. Ma essendo le pattuglie fisse ( e quindi fatte fesse) basta spostarsi di pochi metri per accenderlo indisturbati.

Le notti della Polizia Locale dovrebbero essere finanziate coi proventi delle contravvenzioni e finalizzate a prevenire gli incidenti stradali, invece , come se vivessimo ancora nel 1970, teniamo pattuglie fisse e ferme davanti ai campi nomadi anzichè installare delle videocamere come in tutte le città più evolute di Roma.

Poi non dite che chiamate i vigili e non intervengono. Fate una cosa: andate a cercarli davanti ad un campo nomadi. Li troverete di sicuro li.

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...