Clemente e triplice d’amore e d’accordo.

   
 
Dopo una lunga giornata di discussioni ecco il “verbale di incontro” che abbiamo reperito.

Hanno messo nero su bianco che si sono incontrati.

In oltre un anno che il comandante Clemente non ha voluto incontrare i sindacati e tantomeno trovare qualche punto d’intesa, oggi si aveva fretta di sottoscrivere queste due pagine.

A chi gioveranno?

Oggi noi non abbiamo potuto sederci al tavolo ma avremmo chiesto:

“Che significa applicazione delle ordinanze  delle autorità di p.s?”

Per noi manodopera a costo 0 per lo Stato italiano.

Poi, en passant, si parla di rischio attentato.

Si firmano queste due pagine, si sottoscrive la possibilità di un rischio, ma non si aggiorna il documento di valutazione dei rischi e quindi, onere del datore di lavoro, nessun dispositivo di protezione individuale!

Come al solito lo straordianario cancella ogni diritto alla salute ed alla sicurezza dei lavoratori.

Con la promessa di rivedersi il 10.

Dopo la festa sarà di nuovo gabbato il santo?

Annunci

Imbavagliati!

Nonostante il 25/11/2015, ben 8 giorni fa,  avevamo inviato questa richiesta di non convocare riunioni per 3 giorni in quanto saremmo stati impossibilitati a partecipare, ecco la risposta del comune:

Convocati oggi per oggi stesso!

Sappiamo che quel che abbiamo da dirvi forse vi fa “scocciare”, fatevene una ragione!

Quel che avremmo dovuto dirvi oggi ve lo metteremo per scritto.

A voi.

Alla ASL.

Ed alla Corte dei Conti.

Tanto dovevasi per opportuna conoscenza.

 

 

Corsi per sentinelle antiterrorismo

COMUNICATO STAMPA

DIFENDIAMO L’ITALIA DAL TERRORISMO COMUNICATO STAMPA

AL VIA I CORSI PER FORMARE SENTINELLE ANTITERRORISMO

Inizieranno sabato 5 dicembre i corsi di formazione interamente gratuiti per formare tassisti, ispettori del trasporto pubblico romano e volontari della protezione civile e far diventare queste persone vere e proprie sentinelle antiterrorismo e affinché possano avere la funzione di occhi vigili nel corso dell’imminente Giubileo.
Sarà inoltre organizzato un specifico corso rivolto agli agenti della polizia locale e della polizia provinciale che consentirà una maggior formazione specifica delle forze delle Polizie Locali da attivare nel territorio per il Giubileo a tutela della Capitale e dell’Italia.
Un progetto questo voluto ed organizzato dall’Associazione Difendiamo l’Italia dal Terrorismo e realizzato grazie al contributo tecnico-scientifico della École Universitaire Internationale.
I 500, uomini e donne, che parteciperanno al corso verranno formati operativamente dai più autorevoli esperti in tema di anti terrorismo e in nessun caso essi potranno interferire, frapporsi e scavalcare le forze dell’ordine nello svolgimento delle loro azioni e delle loro funzioni come meglio rappresentato in una nota inviata direttamente al Prefetto di Roma, Franco Gabrielli. Avranno un ruolo di osservatori consapevoli, i loro occhi vigili diventeranno preziosi alleati in chiave di prevenzione anti terroristica. In questo modo la città verrà moltiplicare il numero di persone formate, capaci nel dare la giusta chiave di lettura a fenomeni che possono tradursi in potenziali pericoli.
Si tratta di un attività mai realizzata per nessuna capitale internazionale che di fatto mette a disposizione i cittadini e le realtà pubbliche e private per la sicurezza della collettività. Tale accordo consente la messa a disposizione di personale civile e di polizia preparato per supportare Forze dell’Ordine ed Istituzioni nel monitoraggio e comunicazione del territorio in possibili situazioni a rischio.
L’accordo è stato sottoscritto dalle seguenti realtà: rappresentanze della Polizia Locale (UGL Autonomie, O.S.POL., SULPL e Associazione Professionale Polizia Locale), Associazione tutela legale taxi, A.N.VV.F.C. Delegazione URBE, Pubblica Assistenza – Protezione Civile ARVALIA Roma, Comitato Difendiamo Roma, A.R.V.U.C., Ispettori trasporto pubblico romano, ed École Universitaire Internationale. Si precisa che le rappresentanze sindacali e di categoria della Polizia locale hanno sottoscritto uno specifico protocollo d’intesa che consente la messa a disposizione di personale di polizia preparato alla sinergia con le altre forze dell’Ordine ed Istituzioni nel monitoraggio e comunicazione del territorio in possibili situazioni a rischio.

Roma 2 dicembre 2015

Gli iscritti al sindacato che volessero partecipare al corso GRATUITO possono dare la propria adesione a roma@sulpl.it lasciando nome e recapito telefonico

Il corso è a numero chiuso e con posti fissi.

Giorni del corso:

15/12/2015 orario 15.00-21.00

19/12/2015 orario 09.00-14.00

11/01/2015 orario 15.00-21.00

25/01/2015 orario 15.00-21.00

+ data da fissare in una giornata intera per esame finale