Il giudice annulla le rotazioni

Con sentenza 9879/2015 il Tribunale di Roma ha riconosciuto la condotta antisindacale del Comune di Roma verso le Organizzazioni Sindacali, in particolare la UIL che ha presentato questo ricorso, per non essere stata preventivamente informati sulle procedure di rotazione del personale nel piano triennale anticorruzione   
Annulla quindi le disposizioni adottate sulle rotazioni del personale.

Un bel colpo giudiziario al Comune di Roma e complimenti allo studio legale della Uil per l’importante sentenza.

Ora queste spese dovrebbero essere addebitate a quei dirigenti che in questi mesi si sono dimostrati sordi alle legittime richieste dei sindacati.

Non dobbiamo andare fino a Berlino per trovare Giustizia!

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...