E come l’anno scorso….

10 repubblica

Ci rivolgiamo a tutti i colleghi: il piatto che si sta apparecchiando è come quello dell’anno scorso. Stesso metodo comunicativo.

Ci sembra di ricordare che sia anche la stessa penna giornalistica.

Le assemblee della settimana saranno vendute di nuovo all’opinione pubblica come quelle di chi si oppone a questa soluzione. Fatele, ma state attenti al messaggio che farete uscire.

Ricordatevi che manca un mese all’inizio del giubileo e poco più di nuovo a capodanno.

Ogni disservizio sarà imputato ai vigili che protestano contro le norme anticorruzione e non alle loro scempiaggini gestionali.

Noi già abbiamo allertato la Commissione di Garanzia per i comportamenti tenuti dalla dirigenza. Allo scadere dei 30 giorni chiederemo l’accesso agli atti alla Commissione per i provvedimenti che avranno adottato. Alla faccia dell’immobilismo…

Hanno deciso di spostare le pattuglie sul territorio sguarnendo i già risicati gruppi municipali a seconda delle richieste di intervento che probabilmente gli chiede la politica? Spostando le truppe cammellate per fare ammuina?

Hanno deciso di inviare i controlli dove vogliono loro togliendo autonomia ai gruppi?

Avranno allora la forza di motivare il perchè alcuni vengono controllati ed altri no…

Sinceramente, chi ha problemi ad essere inviato in un altro Gruppo durante la giornata per svolgere il suo lavoro? Non certo noi che siamo onesti.

Ora nei gruppi avremo due pattuglie per turno che vanno a Prati o Trevi per gli ambulanti.

Una pattuglia fissa per i campi nomadi.

Le pattuglie per i controlli congiunti di Amministrativa ed edilizia.

Se poi arriva un IOsegnalo di mattina e vine lavorato alle 3 di notte potremo sempre dire che sono i vigili che lo boicottano perchè sono una lobby potente….

Sono finiti.

Non hanno più nulla in mano perchè a livello gestionale non sanno più a che santo votarsi.

Non date ossigeno a chi ne è privo!

Non date sponde a chi sta annegando!

Non siate VIGGGILI

Annunci

Un pensiero su “E come l’anno scorso….

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...