La casta colpisce ancora!

Dopo gli accadimenti che videro protagonisti gli uomini della “scorta” del Sindaco Marino di cui si parlò anche in questo articolo, oggi apprendiamo, sempre dalla stampa che la stessa “scorta” è stata pubblicamente encomiata per  le brillanti doti professionali degli appartenenti a questa apparente élite del Corpo.

Questa volta il comandante Clemente ha messo nero su bianco che il personale svolge compiti di scorta. Chissà cosa ne pensa la Questura di Roma di questo compito svolto senza titoli, formazione ed in modo pressoché  abusivi nei riguardi di una persona sottoposta a sorveglianza per le minacce che ha ricevuto.

Perchè paghiamo due scorte? Una ufficiale ed una abusiva?

  
La casta ha bisogno di ingraziarsi il personale per ottenerne i servigi?
Noi, come abbiamo detto qui, siamo soprattutto dalla parte di chi ogni giorno svolge il proprio lavoro nell’ombra e tira avanti una barcaccia che fa acqua da tutte le parti. Senza Lodi ma spesso con infamia.

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...