Non c’è privacy nel comune di Roma!

Alcuni giorni fa ci siamo accorti che il sito internet del Comune di Roma pubblica l’elenco completo degli appartenenti al Corpo della Polizia Locale di Roma, divisi per categorie, mostrando i completi dati anagrafici.

Non inseriamo qui il link per non divulgarlo ulteriormente. Abbiamo comunque provveduto a salvare le pagine.

Ci siamo pertanto rivolti al garante della Privacy il quale ci ha mandato la seguente risposta:

“In relazione alla Sua e mail del 4 ottobre 2015,  Le alleghiamo il link di un provvedimento di questa Autorità che al paragrafo 2.3.b affronta il  tema della pubblicazione delle graduatorie.

http://www.gpdp.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3134436

L’Ufficio relazioni con il pubblico resta a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti dovessero rendersi necessari.

Distinti saluti.”

In particolare leggiamo ulteriormente che al punto 3 comma 1 “Le pubbliche amministrazioni non sono libere di diffondere “dati personali” ulteriori, non individuati dal d. lgs. n. 33/2013 o da altra specifica norma di legge o di regolamento (art. 19, comma 3, del Codice)”.

Appena ricevuta la risposta che confermava i nostri sospetti abbiamo provveduto immediatamente a richiedere al comune di eliminare definitivamente le pagine che violano la riservatezza dei dati dei colleghi. Se non provvedono immediatamente l’Autorità potrà emettere un provvedimento sanzionatorio.

Annunci