Non vi bagnate!

La regione Lazio ha innalzato il livello di pericolo per il maltempo che interesserà anche Roma nella giornata del 14/10/2015 portandolo dal colore arancio al colore rosso.

“I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento” come si può leggere nel bollettino di allerta.

Ovviamente la Polizia Locale di Roma affronterà le intemperie in divisa estiva!

Capiamoci, non che la divisa invernale sia in grado di affrontare più di 4 gocce di pioggia, anzi!

Dopo avere provveduto ad informare l’Assessore (L’ex Willer) Sabella  sabella per forint già a marzo 2015, non risulta che particolari provvedimenti siano stati presi nè da lui nè dal comando del Corpo.

Per la giornata del 14/10/2015 domani ci aspettiamo il solito modo di affrontare i problemi: irruzione nei corridoi del comando e grido alla ciurma: “Tutti per stradaaaaaa!”

In assenza dei dispositivi minimi di protezione individuale per affrontare le probabili ed abbondanti piogge, noi invitiamo ad osservare le prescrizioni che gli assistenti ai bagnanti impartiscono in caso di bandiera rossa:” VIETATO FARE IL BAGNO”.

Cercate un bel riparo per non esporvi inutilmente al rischio malattie da raffreddamento. In caso di obbligo ad esporsi alle intemperie, oltre a farveli reiterare per scritto come previsto dall’articolo 17 del Regolamento del Corpo, in caso di eventuale malattia conseguente non esitate a denunciare nelle sedi competenti l’autore del fatto.

E ricordate sempre…

Annunci

I vigili sono geni incompresi?

 Come potete leggere qui di seguito si procede con la rotazione del personale del comune di Roma dopo quello già iniziato della Polizia Locale.

Si riconosce l’autonomia del piano anticorruzione proprio per la Polizia Locale ma quello che per noi è importante sta scritto nelle ultime righe.

Il direttore del personale prevede un affiancamento del personale che viene trasferito, mentre il comando del corpo per i vigili non ha previsto nulla.

Li considera dei geni? O se ne lava semplicemente le mani?

Nessuna azienda del mondo civile punta esclusivamente sull’autoformazione del personale.

Aumenta giustamente la richiesta di professionalità da parte dei cittadini e il comando risponde con “è corpa dei viggili”.