Una serata chiusa nel cimitero

foto da google

Questa è la storia che racconterà una turista americana in ricordo della sua vacanza a Roma.

Ieri sera, dopo la chiusura del cimitero del Verano, una turista americana si è accorta di essere rimasta da sola all’interno del complesso cimiteriale.

Dopo i momenti di smarrimento all’interno è riuscita a chiedere aiuto da dietro il cancello chiuso.

Sia il II Gruppo Sapienza che il 113 della Polizia di Stato sono prontamente intervenuti sul posto.

Il personale è riuscito a tranquillizzare la turista che in certi momenti stava per cedere al panico.

La situazione si è risolta solo con l’arrivo di un mazzo di chiavi che ha consentito di liberare la turista.

La forte carenza di personale unita all’aumentare dei servizi richiesti non consente più, come accadeva pochi anni fa, alla Polizia Locale di effettuare il giro di ricognizione preventivo alla chiusura anche dei parchi e delle ville al fine di evitare questi incidenti.

Il comune di Roma ha predisposto un bando per l’affidamento del servizio ai volontari, ma, ad una prima lettura, sembra proprio che manchi il Verano.

Evidentemente c’è qualcosa da migliorare

Annunci