Riunione con Sabella 

  
Si è svolta oggi pomeriggio una riunione con Assessore delegato alla Polizia Locale Alfonso Sabella.

Dobbiamo dire che prima dell’inizio della riunione è giunta notizia di un comunicato di una sigla sindacale che anticipava i contenuti della discussione ancora non cominciata. Sigla, tra l’altro, neanche presente.

L’assessore Sabella ha parlato di un rilancio del ruolo della Polizia Locale , del potenziamento della sua attività di polizia giudiziaria e della voglia di scrivere insieme alle organizzazioni sindacali una nuova organizzazione del lavoro che possa passare da alcune idee come l’accorpamento delle centrali operative dei gruppi trevi,prati,sapienza e Parioli inglobandole nella centrale operativa Lupa, l’accorpamento dei gruppi speciali doppioni e la creazione di sei zone dove dislocare al meglio il personale. Tutte queste considerazioni sono, secondo quanto riferito, da discutere in un tavolo tecnico che terremo il 30/09/2015.

Nel nostro intervento abbiamo evidenziato le nostre perplessità riguardo a queste idee. In primis per l’assoluta carenza di personale alla centrale operativa lupa che già da oggi si trova in forte carenza di risorse umane e, come confermato, con un bando di reperimento personale rimasto inascoltato.

Abbiamo espresso chiaramente che per la prima volta oggi il personale sembrava “fregarsene” di questa riunione al contrario di tutte le altre che abbiamo avuto in questi due anni con l’amministrazione. Il tutto a dimostrazione di come non considerino più interlocutore attendibile il comune di Roma.

Ancora una volta abbiamo detto che il personale si avvicina all’evento giubilare, che tanto interessa per la bella figura che deve fare l’amministrazione, senza un contratto decentrato degno di questo nome per la polizia locale. Quindi parlare di riorganizzazione in queste condizioni per noi è come accendere una miccia esplosiva.

Il confronto oggi è stato molto duro in determinate circostanze tanto da costringere l’assessore ad abbandonare la stanza per sbollire la rabbia quando si è affrontato il tema delle rotazioni “illogiche”.

Oggi si è definito volutamente impreparato ( ci ricorda l’assessore al personale sul contratto…) ed ha chiesto di mandargli un elenco delle cose che non vanno nel corpo perchè amministrazione vuole cambiare il rapporto coi vigili.

Comincerà a fare un giro delle sedi e, provocatoriamente, gli abbiamo detto di non avvertire prima e di farle a sorpresa. Sia mai gliele facciano trovare pulite e spazzate…

Queste sono le parole, i fatti sono due ann che li aspettiamo.

Dopo accordicchi, lettere di intenti e promesse varie, cambiali in bianco non ne firmiamo a nessuno!

Per la Segreteria di Roma

Stefano Giannini e Romolo Bonarota

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...