Politici a mezzo servizio? Allora anche a mezzo stipendio!

Appena ci fu il “rimpasto” di giunta a Roma, grazie al quale il Governo centrale diede quel poco di ossigeno in cannula sufficiente affinché l’esanime Sindaco Marino potesse arrivare in vita (politica) fino alla prossima scadenza, subito ci si accorse come la scelta del “prestito con diritto di riscatto” dei due senatori fosse qualcosa di offensivo per la capitale d’Italia.

Molti osservatori commentarono ( o molti commentatori osservarono? Bho?) che Causi ed Esposito sarebbero stati assessori a mezzo servizio con ovvio spreco di denaro pubblico.

Entrambi si affrettarono a dire che, non prendendo soldi dal comune, non ci sarebbero stati sprechi. Anzi.

Ora, tralasciando l’opportunità di non abbandonare la comoda poltrona senatorile per prendersi quella scomoda e traballante di una giunta esanime, vogliamo analizzare la veridicità di quelle affermazioni.

La domanda in pratica è: ci guadagnano i cittadini a pagare lo stipendio intero a due mezzi senatori?

Precisiamo che gli diamo come epiteto quello del “mezzo senatore” perchè consideriamo esattamente a metà l’impegno che mettono entrambi nello svolgere il doppio ruolo di, appunto, senatore e di assessore.

Per capire le cifre degli stipendi ci siamo rivolti alla pagina ufficiale del sito del Senato.

Lo stipendio mensile di un Senatore è composto dalla somma di più elementi : indennità (a loro le indennità le danno ai lavoratori le tolgono…)  parlamentare 10.385,31 +  diaria 3500 + rimborso spese generali  1650 + rimborso spese esercizio mandato 4180 = 19715,31€

Questo è quanto dovrebbero percepire i 2 senatori prestati a Roma.

A quale stipendio hanno rinunciato invece come assessori di Roma Capitale?

Anche qui facciamo riferimento al sito istituzionale del comune di Roma.

Compenso 6345,91 €

Visto, come abbiamo detto, che svolgono a metà entrambi i servizi sarebbe interessante ridurre a metà anche i relativi stipendi. Perchè a metà?

Per prima cosa perchè, come abbiamo detto, svolgono a metà entrambi i compiti bene che vada. A riprova di quanto affermiamo sarebbe interessante che il Sindaco Marino convocasse una riunione di Giunta proprio mentre si sta votando una fiducia al Governo in Senato. Cosa pensate che possano fare i 2 senatori in prestito?

Per seconda cosa semplicemente perchè ci conviene! Ma non ce lo dicono!

Ci dicono invece che risparmiamo visto che non sommano gli stipendi, ma la realtà è un’altra.

Metà stipendio da Senatore sarebbe uguale a 9857€ + metà stipendio da assessore 3172€.

La somma? 13029€

Capito?

Incassano 19.000€, ci dicono che ci conviene, ma se invece applicassimo la retribuzione ragionevole prenderebbero come stipendio “solo” 13.000€

6000€ in meno ad ognuno dei 2. Al mese. 144000€ in un anno.

Sono pochi? Sono lordi?

Sono tutte le cose che vi pare, ma sono soldi nostri che si intascano loro!

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...