Tetra: 18 milioni di € buttati?

La ricostruzione fatta oggi a dal Prefetto Gabrielli dei fatto del 20 agosto e le misure correttive da lui individuate sono l’ennesima prova della sua onestà intellettuale, lucidità e del suo spirito propositivo.La Polizia Locale è ancor più decisamente al suo fianco per il proseguimento della lotta alla criminalità comune ed organizzata.

Proprio per questo in tempi brevissimi il Corpo proporrà le necessarie misure di razionalizzazione affinchè si migliori il flusso informativo ed il servizio alla città.

Così in una nota Raffaele Clemente comandante della Polizia Locale di Roma Capitale

Chissà perchè noi dopo queste parole pensiamo a questa immagine?

  
Diamo per scontato che non entreremo nella centrale unica non essendo forze dell’ordine.

Pensiamo che l’idea sia quella di chiudere le centrali operative dei gruppi. Siamo sicuri che ce la sbandiereranno come riduzione di personale impiegato non considerando il fatto che 2 turni su 4 rimarranno inalterati in quanto il personale durante i turni notturni effettua anche la guardiania delle sedi.

Se poi pensiamo al rinforzo di personale che la centrale operativa Lupa dovrebbe avere allora vediamo che il risparmio è veramente misero.

Allora torniamo ai 18 milioni di euro spesi per fornire tutti i gruppi della tecnologia necessaria a far funzionare il sistema tetra.

18 milioni buttati nel cestino.

L’ammuina continua senza sosta in questa amministrazione.

Al momento, dopo questa riunione,  non abbiamo notizia di altri provvedimenti presi dalle forze di polizia, cosa che noi non siamo.

Resta quindi, dopo tutta questa storia, la sensazione che a Roma non esista il problema del traffico di droga, di prostitute, di soldi sporchi, di rifiuti,di veicoli rubati, di esseri umani.

Il problema che affligge Roma e tutti i romani è solo il traffico e la colpa è dei vigili!

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...