Funerale Casamonica: ecco la vera storia!

Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di un collega sui fatti avvenuti ieri.

“Alle 10 circa abbiamo ricevuto una chiamata in sala radio che avvertiva di una imminente partenza e arrivo di un corteo di circa 600 macchine con annessi e connessi costituenti un corteo funebre,con tanto di carro funebre.

A quel punto si è cercato in modo estemporaneo di creare meno disagio possibile al quartiere, anche perché lungo tutto il tragitto eravamo presenti solo noi.

Con 6 pattuglie ci siamo barcamenati quindi nel chiudere i vari incroci presenti sul percorso delle 600 e più macchine ,circondate fra l’altro di moto e scooter tutte con conducenti senza casco senza che potessimo per ovvi motivi opporci a questo.

Abbiamo quindi incanalato il corteo fino a piazza don bosco,cercando, mi ripeto, di creare il minimo disagio possibile, credo riuscendoci e credo anche evitando problemi di Ordine Pubblico .,perché vi assicuro la gente era avvelenata.

Sul posto c’era solo una pattuglia di CC,e per 5 minuti è arrivata una pattuglia della P.S.

Abbiamo gestito il tutto al meglio delle possibilità, e purtroppo l’elicottero non potevamo proprio bloccarlo o impedirgli di abbassarsi troppo.

Tutto ciò che scrivono alcuni pennivendoli è falsità. Poco fa ho sentito addirittura su Italia 1 dire che i vigili aiutavano i Casamonica, i vigili che si danno malati a capodanno e che non avvertivano del funerale nemmeno il campidoglio.

Questo è ciò che è successo ieri e non mi sembra di aver omesso nulla.

Unica cosa che aggiungo è un commento personale: come tutti sono disgustato da come si fa questo lavoro, da una politica marcia che non si assume mai una responsabilità, stufo di trovarmi assieme a tutti noi nelle peste perché altri sfruttano potere, pubblicità per il proprio tornaconto. Tutto qua.”

f.to uno/a che ieri c’era

Non aggiungiamo altro a queste parole.

Solo una vignetta:

19415_2

Annunci

7 pensieri su “Funerale Casamonica: ecco la vera storia!

    1. Non é un matrimonio dove si mandano gli inviti. Ai fuerali di soliti si informa del decesso, se si ritiene, e basta. Certo che non mi stupirei nel rivedere i filmati dell’evento, riconoscere più di una dozzina di politici

      Mi piace

  1. Non devi chiedere nessuna autorizzazione. Non c’è occupazione di suolo pubblico, non è una manifestazione politica, non c’è un comizio. Niente di niente che preveda autorizzazioni. Solo la Questura può ordinare che un funerale vengo svolto in forma privata per motivi di ordine pubblico. A patto che un pluripregiudicato sia sorvegliato… Poi, se al funerale arrivano mille partecipanti, indovina il cetriolo in quale culo si infila? I politici hanno gridato allo scandalo, il sindaco ha chiesto al prefetto, il prefetto al sindaco ed al questore, il ministro non sa dove andare a parare….. E pensa se la polizia locale non ci fosse andata, dopo essere stata avvertita che erano in arrivo 600 auto! Altre notizie sui media: ” il caos a Cinecittà ed i vigili non intervengono”. Brutto paese, il nostro…..

    Mi piace

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...