Notti romane: dove sono i vigili?

3

La Polizia Locale di Roma mette a disposizione dei cittadini una pattuglia per ogni municipio.

2 Trevi

1 Prati

1 Parioli

1 Sapienza

1 Nomentano

1 Tiburtino

1 Prenestino

1 Casilino

1 Torri

1 Appio

1 Tuscolano

1 Eur

1 Tintoretto

1 Mare

1 Marconi

1 Monteverde

1 Aurelio

1 Montemario

1 Cassia

20 in totale.

Siamo in possesso di un documento (protocollo 132401 non inviato, come si dovrebbe invece fare, ai sindacati) in cui il Comando del Corpo dispone che dal giovedi alla domenica compresi, le pattuglie di Trevi, Prati, Parioli, Sapienza, Nomentano, Tiburtino, Prenestino, Tintoretto, Mare e Cassia, fino alle 3 di notte, dovranno essere impiegate nel controllo dell’ordinanza antialcol e non dovranno essere impiegate in altro a meno di assoluta necessità.

Chiaramente non si danno indicazioni scritte su quali siano le assolute necessità caricando della responsabilità della scelta, tra l’altro sanzionabile disciplinarmente, lo scarso personale della centrale operativa.

Vediamo quante pattuglie sono rimaste?

1 Trevi

1 Casilino

1 Torri

1 Appio

1 Tuscolano

1 Eur

1 Marconi

1 Monteverde

1 Aurelio

1 Montemario

10 in totale.

A queste pattuglie dobbiamo assegnare il presidio fissi dei campi nomadi, definiti villaggi dall’amministrazione, di Salviati e Salone.

Restiamo con 8 (otto ovvero VIII) pattuglie sui territori dei municipi.

Tutto questo bene che vada. Avere 1 Municipio scoperto su 4 a Roma è bene che vada.

Ora, se alla centrale operativa manca personale, pensate che una di queste 8 pattuglie viene mandata a fare servizio proprio in centrale!

E’ già capitato diverse volte.

Vi lamentate che chiamate i vigili e non intervengono?

Onestamente noi ci meraviglieremmo se avvenisse il contrario…

Siamo tutti pronti per il giubileo, o no?

Annunci