Si parte. Ma dove si sta andando?

3

Dopo tante sperimentazioni, compreso un mail bombing per testarne le funzionalità, ora tutto è funzionante e pronto a partire.

Precisiamo fin da subito che siamo favorevoli ad ogni tipo di innovazione di tipo tecnologico che consenta di migliorare il nostro servizio. Precisiamo questo proprio per evitare l’alibi di qualcuno/a in caso di fallimento del progetto e la possibilità di dire che la colpa è dei sindacati che non erano d’accordo.

Noi comunque abbiamo alcune perplessità. La prima fra tutte è quella di avere scelto come periodo di partenza proprio quello in cui il personale ha cominciato ad andare in ferie.

Aumenteranno le segnalazioni ma sarà sempre di meno il personale che sarà chiamato ad evaderle. Quindi già ci immaginiamo i dibattiti virtuali, luogo preferito da molti nostri amministratori, in cui ci si lamenterà che si è segnalato ma poi non si è risolto nulla.

L’altra domanda che ancora risulta senza risposta è: quanti sono gli iscritti a questo servizio? 10? 100? 1000? 10000? Non si sa. Sappiamo però che a loro sono stati destinati almeno 4 operatori al giorno. Solo per loro.

Ovviamente togliendoli agli altri cittadini che continueranno ad utilizzare i canali normali e definiti anacronistici dalla stessa nostra dirigenza.

Diciamo che si è scelto un preciso target di soddisfazione dell’utenza. Gli altri più o meno si dovranno arrangiare.

La dirigenza dice che è un risparmio economico? Se fosse vero dovrebbe allora indicare il costo dipendente/utente iscritto. Quella casa del Campidoglio, che doveva essere di cristallo, ma che invece è opacissima dubitiamo fornirà mai questi dati.

Quindi preparatevi: aumenteranno le segnalazioni > il personale chiamato a risolverle sarà, bene che vada, sempre lo stesso di prima > più chiamate inevase. Tutto questo a meno che le giornate, per ordinanza comunale, non diventino di 36/48 ore solo a Roma.

Auguri IOSegnalo. Ne avrai bisogno per il tuo viaggio. Alla partenza troverai a salutarti molti padri. All’arrivo chissà se troverai qualcuno ad attenderti.

Annunci

4 pensieri su “Si parte. Ma dove si sta andando?

  1. Segnaliamo tutto quel che non funziona nel Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale a partire dalla linea di comando e a tutte le inadempienze della politica verso di esso.

    Mi piace

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...