Ignazio Mar…. chionne?

Siamo stati convocati urgentemente ieri pomeriggio dal sindaco per comunicazioni inerenti la situazione della risposta alle controdeduzioni operata dal MEF.

Stamattina già ci eravamo cimentati nell’analisi della situazione e dei possibili scenari : https://sulplroma.com/2015/06/19/me-fai-pena/

La prima frase detta dal sindaco è stata che non ci saranno recuperi sugli stipendi dei dipendenti. Nel dire ciò ci ha fatto consegnare una risposta dell’Aran al comune di Scandicci relativa alle risorse destinabili alla contrattazione decentrata.

 
  

E’ cominciato subito un rapido giro di tavolo dove la cgil, intervenuta per prima, si dichiarava soddisfatta dalle parole del sindaco e chiedeva massima sollecitudine nella ripresa del tavolo di contrattazione. Immediatamente il Vice Sindaco Nieri  convocava il tavolo per il 24 ed il sindaco chiedeva che si andasse avanti ad oltranza fino al raggiungimento dell’accordo.

La cgil informava poi il tavolo che il 2 luglio insieme a cisl e uil avrebbero presentato al governo un’articolato di riforma del contratto nazionale degli enti locali.

Quando è toccato a noi abbiamo semplicemente detto che non siamo stati rassicurati per niente dalle parole del sindaco che, se coprono il passato, non coprono invece il futuro ed i prossimi 5 anni dal taglio del salario accessorio.

Il sindaco ha di nuovo precisato che anche per il futuro non ci saranno tagli ai dipendenti.

Abbiamo poi fatto notare una cosa: siamo anche noi lieti di riaprire il tavolo di trattativa ma ponevamo al tavolo una domanda.

Perchè, bene che vada, si firmerà un nuovo contratto decentrato il 24 giugno per poi renderlo vecchio il 2 luglio quando presentaranno una nuova piattaforma nazionale?

Si sono subito agitati tutti perchè gli abbiamo scoperto il giochino che stavano acchittando.

La firma sul nuovo contratto serve un’altra volta solo all’amministrazione perchè non è vero che gli hanno chiesto indietro i 350 milioni di € (qui la nota ufficiale http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2015/comunicato_0128.html) ma che il comune non ha ancora provveduto a mettersi a pari con la normativa. Quindi, in pratica, l’ atto unilaterale è come il vecchio CCDI. Come ripetevamo da tempo: non si può dare la produttività legata alla presenza ma solo con l’incremento dei servizi. La lettera che abbiamo pubblicato lo evidenzia benissimo. Terza pagina al terzo punto. Ad esempio la Polizia Locale, rispetto all’anno precedente, che servizio ha incrementato per prendere la produttività? NESSUNO!

Lo abbiamo detto molte volte al tavolo di trattativa ma siamo rimasti inascoltati.

Per evitare che il loro atto unilaterale, che così bello e puro vogliono far passare, cercano di andare avanti in modo da salvare l’immagine e la poltrona del sindaco?

Per questo abbiamo chiesto al Sindaco, ancora una volta, che se Roma deve essere trattata come Scandicci o Praia a Mare, con tagli alle risorse disponibili, allora di pari passo devono procedere coi tagli ai servizi.

Gli abbiamo proposto di tagliare per primi i servizi di notte e di festa della Polizia Locale consengando copia del CCDI di latina dove si evidenzia come siano solo 3 i loro turni.

Se ne occupi lo stato dei servizi che “Roma a Mare ” deve tagliare!

A questo punto il Sindaco faccia come Marchionne: se il contratto nazionale non gli va bene si sganci dal carrozzone Aran, popolato da ex trombati triplicini, e chieda un contratto separato per Roma se è davvero capitale!

Per la Segreteria di Roma

Stefano Giannini

Francesco Simeoni

Annunci

Rispondi (solo se ti sei accertato di avere connesso il cervello)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...